venerdì 4 marzo 2011

Cipolle gratinate a prova di bacio!




Era da un sacco che volevo provare a fare le cipolle al forno, così ho chiesto, domandato, scartabellato nei libri di ricette et voilà, le ho fatte così!

Ingredienti:
Cipolle dorate
Olio
Sale
Grana Padano

Preparazione
Mettete a bollire le cipolle così come sono, senza sbucciarle o pulirle, in acqua salata.
Calcolate 20 minuti di cottura dal bollore dell'acqua.
Scolate le cipolle e lasciate raffreddare.
Pelatele e tagliatele in due parti.
Mettetele in una teglia da forno, cospargetele di sale, pepe, un po' di parmigiano e un filo d'olio d'oliva.
Mettetele in forno a 200° per 30 minuti fino a che non sono ben dorate.

Se volete potete evitare la gratinatura e mangiarvele bollite e condite con olio, sale e pepe.
E non preoccupatevi per l'alito, potrete baciare chi volete dopo!!

7 commenti:

  1. Mi fa strano pensare di bollire le cipolle con la buccia! ^_^

    RispondiElimina
  2. me le mangerei tutte! ma poi il fidanzato mi caccia di casa ^_^

    RispondiElimina
  3. apperò....la cipolla che non lascia segno è interessante... e anche il modo in cui l'hai cucinata mi fa gola!

    RispondiElimina
  4. io le faccio in padella comunque ottime però uso quelle più piccole

    RispondiElimina
  5. mi sembra il caso di dire... oddio buone!!!!!
    Provale con del fiore di finocchio selvatico... non ti dico!! ^_^

    RispondiElimina
  6. anche io di solito le faccio in padella. Ma la tua versione sembra proprio buonissima..

    RispondiElimina
  7. facili! e gustose. Le faceva spesso mia nonna, semplicemente lessate, insieme ai fagiolini :)
    così ancora più golose!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...