martedì 10 maggio 2011

Tortino di pasta con zucchine e pancetta


Di ritorno da un fine settimana a Roma a vedere gli Internazionali di Tennis, bruciacchiata dal sole, aprendo il frigorifero mi sono ritrovata faccia a faccia con un avanzone di pasta che avevo fatto prima di partire, delle specie di maccheroncioni ritorti con zucchine e pancetta.
Decisa a non buttarla via ne a metterla nella ciotola del cane ho sfogliato i miei ritagli delle riviste di cucina e ho riciclato, oltre che la pasta anche una vecchia ricetta.


Ingredienti:
Pasta asciutta avanzata già condita con zucchine e pancetta (circa 2 etti)
4 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
noce moscata
sale

Preparazione:
Sgusciate le uova in una terrina capiente, unite un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata, il parmigiano e mescolate un po' con una forchetta.
Unite la pasta avanzata e cercate di amalgamarla bene al composto d'uovo.
In una padella di circa 28 cm fate sciogliere una noce di burro e versate il composto appiattendolo un pochino.
Cuocete coperto per 5 minuti a fiamma bassa.
Trasbordate il tortino in una teglia da forno foderata di carta da forno e proseguite la cottura per altri 5 - 10 minuti sotto il grill caldo fin quando sulla superficie si sarà formata una bella crosticina.

11 commenti:

  1. Bel modo di riciclare la pasta con le zucchine del giorno prima,ha un aspetto molto invitante, grazie dell'idea!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Anch'io riciclo così, brava è venuto fuori un ghiottissimo tortino....

    RispondiElimina
  3. mmmm...zucchineeee (bavetta alla Homer Simpson)...

    RispondiElimina
  4. Che buon riciclo!
    L'unico a rimanere deluso sarà stato il cane! ihihihihih!
    Buona giornata ;)

    RispondiElimina
  5. e brava la nostra sdaurina che è andata agli Internazionali di Tennis! e...evviva gli avanzoni che si trasformano in leccornie :)

    RispondiElimina
  6. Una meraviglia questa pasta ♥ ciao

    RispondiElimina
  7. Bravissima, ottimo riciclo, non si butta niente!!

    RispondiElimina
  8. io riguardo alla pasta sono maniaca, ODIO che sia anche solo un po' scotta e piuttosto ne faccio a meno. quando avanza la metto in frigo dicendomi: la porto a pranzo al lavoro o la finisco domani sera. le rare volte che lo faccio davvero, mi maledico e faccio fatica a finirla. Le altre volte finisco per buttarla. Questa è una bella idea, nn l'ho mai provata anche se sentita spesso :-)

    RispondiElimina
  9. questo è uno dei ricicli più buoni che si possa mai fare con la pasta. complimenti!

    RispondiElimina
  10. Mai provata in questo modo la pasta! A casa è difficile che possa avanzare ma, a pensarci bene, chi lo dice che deve avanzare per forza per preparare quest'ottimo piatto, dev'essere proprio di un buono!!! Un abbraccio e buonissima giornata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...